Bambù contro l’inquinamento: il valore Green di Forever Bambù (VIDEO)

Che cosa rende Forever Bambù un’azienda interessante dal punto di vista Green? Scopriamo insieme perché il bambù fa così bene all’ambiente e come Forever Bambù può contribuire alla salvezza del pianeta.

Bambù gigante: una pianta che fa bene all’ambiente

Il bambù gigante vanta una crescita pazzesca: questa pianta è infatti in grado di raggiungere fino ai 18 metri di altezza e i 15 centimetri di diametro. Ma la caratteristica che rende il bambù così straordinario e benefico per l’ambiente è innanzitutto la sua capacità di sequestrare grandi quantità di anidride carbonica (CO2), purificando l’aria che respiriamo e compensando così le emissioni inquinanti.

Come è emerso da una recente analisi, il bambù assorbe CO2 a livelli considerevoli fin dai suoi primi anni di vita. Tuttavia, la vera differenza rispetto alle altre piante la si vede dal nono al centesimo anno (una foresta di bambù ha infatti un ciclo di vita della durata di un secolo!): è in questo periodo che il bambù gigante dà il meglio di sé, in quanto arriva a sequestrare una quantità di anidride carbonica di ben 35 volte e mezzo superiore rispetto a un normale impianto arboreo. In più, oltre a ridurre sensibilmente il livello di CO2 presente nell’aria, un bambuseto produce anche il 35% di ossigeno in più di quanto farebbe un bosco tradizionale.

Questo significa che i 100 ettari di bambuseti di cui Forever Bambù è attualmente in possesso equivalgono a 3550 ettari di bosco per quanto riguarda la capacità di purificare l’aria. Grazie alla loro presenza sarà possibile sequestrare nei prossimi anni centinaia di migliaia di tonnellate di anidride carbonica!

Forever Bambù non è quindi solamente un’azienda in grado di generare profitti grazie alla coltivazione del bambù gigante, ma anche e soprattutto un progetto che fa bene all’ambiente e al benessere delle persone. Forever Bambù coniuga infatti a una visione industriale e finanziaria l’attenzione per il pianeta e la volontà di generare un impatto positivo sul territorio.

Condividi tramite:
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp